Bucine - 25 settembre 2018

Bucine 1

Il Chianti e il Valdarno aretino al centro della giornata di Dire e Fare Turismo organizzata a Bucine: una nuova occasione di approfondimento e confronto, nella definizione delle potenzialità di sviluppo turistico dei diversi ambiti della Toscana. Dopo  i saluti iniziali di Pietro Tanzini, Sindaco di Bucine, e di Francesca Basanieri Responsabile Turismo e Marketing Territoriale Anci Toscana e Sindaco di Cortona, sono intervenuti: Stefano Romagnoli di Regione Toscana, che ha parlato dei nuovi ambiti territoriali, delle loro funzioni e potenzialità; Daniela Burrini di Toscana Promozione Turistica, con un intervento incentrato su driver e motivazioni di viaggio in Toscana; Costanza Giovannini di Fondazione Sistema Toscana, ha presentato il nuovo sito di destinazione visittuscany.com e la piattaforma collaborativa make.visittuscany.com; Emilio Casalini, scrittore e giornalista, ha parlato delle nuove forme di narrazione dei territori, dalla valorizzazione dell'identità dei luoghi alla necessità per le destinazioni di cavalcare l'onda del digitale e dei social, sempre più decisivi nel processo decisionale dei turisti.  

La giornata è proseguita con due tavoli di lavoro in parallelo, che hanno affrontati il percorso per la costituzione dell’ambito turistico nel Chianti e nel Valdarno aretino. Il tavolo sul Chianti è stato coordinato da Massimilaino Pescini, sindaco di San Casciano in Val di Pesa; quello sul Valdarno aretino da Nicola Benini, assessore del Comune di Bucine.

Gli ambiti raccontano il proprio percorso: vedi il  video 

 

 IMG 20180926 WA0001

 

Vedi il programma della giornata

Nell'ambito dell'ambito: Valdarno aretino e Chianti (a cura del Centro Studi sul Turismo)

Driver e  motivazioni di viaggio in Toscana ( di Daniela Burrini, Toscana Promozione Turistica) 

 

PARTECIPANTI

 

Gallery