Chiusdino - 18 settembre 2018
Abbazia di San Galgano

Chiusdino1

#Destinazione Terre 

Prosegue a Chiusdino nella bellissima abbazia di San Galgano il tour delle “Officine di Identità”, un ciclo di incontri nato dalla volontà di Anci e Regione per offrire ai territori un’occasione di riflessione, approfondimento e confronto a supporto degli ambiti nella definizione delle proprie potenzialità di sviluppo turistico. A Chiusdino, partendo dall’analisi dei principali driver turistici e dalle nuove forme di narrazione del territorio, sono state analizzate le specificità degli ambiti di Terre di Siena e delle Terre di Valdelsa e dell’Etruria Volterrana.

I lavori sono stati aperti dal Sindaco di Chiusdino, Luciana Bartoletti, che si è soffermata su come dare concretezza allo sviluppo turistico dei territori: la definizione degli ambiti rappresenta per le amministrazioni locali la principale via per costruire strategie vincenti e mettere da parte gli opposti campanilismi. La mattinata si è sviluppata poi con due tavoli di lavoro che hanno affrontato in parallelo le questioni specifiche relative al percorso per la costituzione dell’ambito turistico delle Terre di Siena e delle Terre di Valdelsa e dell’Etruria Volterrana. Ad ogni tavolo sono stati invitati a partecipare amministratori, enti, scuole, associazioni, aziende, cooperative, operatori ed esperti del settore. Partendo dal racconto di alcune esperienze e progetti locali sono stati individuati i punti di forza e le debolezza rispetto a nuove idee per lo sviluppo turistico.

Scarica il programma

 

PARTECIPANTI

Nel corso della giornata di Dire e Fare è stata firmata, inoltre, la Convenzione tra l’Ambito Terre di Valdelsa e dell’Etruria volterrana e Toscana Promozione Turistica

 

Chiusdino6

 

 

 

Gli interventi

 

NELL’AMBITO DELL’AMBITO . Identità, qualità, organizzazione e prospettive (a cura di Centro Studi Turistici)

Driver e motivazioni di viaggio in Toscana (Alberto Peruzzini, Direttore di Toscana Promozione Turistica)

 

La Gallery